Blog

Roaming Dati all’Estero – Attenzione agli Smartphone!

Quello che molti non sanno…

Molto spesso cittadini si recano all’estero con uno smartphone di ultima generazione senza sapere che magari quel telefono farà aggiornamenti giornalieri ed automatici senza chiedere il permesso. E questo quando avete un abbonamento e siete all’estero può essere molto, molto deleterio per la persona/azienda!

Quindi molta attenzione.

Bollette telefoniche da capogiro

Proprio poco tempo fa un nostro cliente era rimasto in questa rete dell’operatore e del telefono birichino (se così lo possiamo chiamare) e si era visto recapitare una bollette di oltre 12.000 euro perché la famiglia si era recata in Egitto per vacanza e non sapendo che i loro telefoni in automatico si aggiornava senza chiederglielo stavano pagando traffico dati in roaming a prezzi salatissimi essendo fuori dalla zona Europa… finale: per 3 telefoni si sono visti recapitare 9106 euro più iva per questo traffico anomalo.

Il nostro intervento a difesa del cliente

Siamo intervenuti subito per sistemare tale situazione visto che il cliente era si nel torto, ma fino ad un certo punto. Il motivo principale è che per legge c’è un limite di 50 euro sopra il quale il gestore deve bloccare o comunicare immediatamente all’utente proprietario della linea telefonica,  quello che sta accadendo al fine che la persona possa essere per lo meno avvisata.

Abbiamo stilato un preciso reclamo all’operatore telefonico in questione ed abbiamo fatto si che il cliente lo spedisse sia tramite fax che tramite raccomandata con ricevuta di ritorno e dopo qualche giorno ecco la risposta:

“Gentile Cliente,

Le confermiamo che la segnalazione n. 1580623956 e’ stata gestita.

Abbiamo impostato una nota di credito pari a Euro 9106.21 + iva a storno parziale della fattura n.AD10615683 relativamente al traffico dati estero sviluppato dai numeri 3338313178, 3396848259 e 3356396251.

Abbiamo attivato su questi numeri il servizio gratuito Soglia Spesa Dati come previsto dal Regolamento Europeo (CE) N.544/2009.

Il Servizio prevede il blocco del traffico Dati effettuato sia in Italia sia all’Estero, al raggiungimento di una determinata soglia mensile che in questo caso e’ di Euro 49.59 +IVA.

Il Referente Aziendale puo’ richiedere in qualunque momento la disattivazione del servizio contattando il Servizio Clienti o tramite il sito previa registrazione come Referente Aziendale.”

 

Questi sono i risultati che otteniamo costantemente per i nostri clienti.

Lo facciamo per 2 motivi:

  1. Siamo sempre dalla parte del cliente e lo facciamo con molta passione.

  2. Sappiamo dove mettere le mani, i diritti delle persone e che cosa scrivere per far capire al gestore telefonico che sappiamo quello che stiamo dicendo.

Abbiamo risolto la questione in pochi giorni, con spese zero per il cliente e nessuna perdita di tempo che invece in altri casi poteva sfociare in azioni legali con grossa perdita di denaro e sopratutto tempo.

Quindi, tutto bene, quel che finisce bene.

Ti aspettiamo tra i nostri clienti!

 

Cordialmente, Team Broker per la Telefonia

La Telefonia è un caos?  Affidala a delle persone esperte nel settore e che curano i tuoi interessi e che possono sistemare la situazione in caso di bollette errate per roaming dati anomalo!

Lavoriamo PER i clienti e NON per le compagnie telefoniche – il risparmio sulla telefonia è garantito!

Comments are closed

Broker per la Telefonia & Consulenza SRL - Viale marconi 26, 56028 San Miniato (PI) - tel. 05711964248 - E-Mail: info@brokerperlatelefonia.it - P.I 02076850508
C.F. 02076850508 Capitale Sociale Euro 10.000 I.V. Reg. Imprese PI n.02076850508 REA n. P-179124

Copyright ©2016 Broker Per La Telefonia. All Rights Reserved. Web Marketing by ModoGiusto - Cookie Policy