Skip links

Il Nostro Aiuto Nella Contestazione Della Bolletta Telefonica

  • Pensi che la tua bolletta telefonica comprenda degli addebiti non dovuti, o che includa, tra le voci, servizi di cui non hai mai richiesto l’attivazione?
  • I costi addebitati in bolletta sono diversi rispetto a quelli previsti dal contratto che hai stipulato con la compagnia telefonica?
  • I conteggi del traffico riportati sull’ultima bolletta telefonica sono eccessivi rispetto al tuo standard abituale?

Può succedere che le bollette del telefono erogate dalle compagnie telefoniche presentino voci di spesa non documentate o non previste nel contratto firmato al momento dell’acquisto del servizio o prevedano dei consumi che tu non ritieni di aver fatto.  Non sottovalutate gli importi non dovuti, neanche se di poco conto!

Se la bolletta contiene un importo errato, è sacrosanto diritto del consumatore o dell’azienda agire a tutela dei propri interessi reclamando nei confronti delle compagnie telefoniche tali somme mediante procedure di contestazioni bollette telefoniche, reclami telefonici, tra cui lettere reclami e tentativi di conciliazione per attivare apposite procedure finalizzate a trovare una soluzione.

Capita, purtroppo molto spesso che i nostri clienti ci contattino per chiederci aiuto, riferendoci di aver ricevuto fatture dalle compagnie telefoniche fisse e mobili con importi molto alti e spesso non giustificati all’utente titolare della linea telefonica.

La pratica di contestazione appare sempre come un qualcosa di impossibile e inarrivabile, sia per i cittadini privati che non possono fare affidamento su un legale rappresentante, sia per le aziende che si ritrovano ogni giorno, su più fronti, a dover combattere con la giungla della burocrazia.

Il servizio  – unico in Italia – che noi di Broker per la telefonia possiamo offrirvi, e che è il nostro fiore all’occhiello, è il servizio che permette di avviare, per voi, contestazioni telefoniche per ottenere conciliazioni telefoniche in tempistiche brevi e con ottime probabilità di successo.

E’ un servizio veramente semplice, obbligatorio per chi deve fare un reclamo telefonico, prima di sottoporre il caso al legale, funzionale che ogni persona può utilizzare per far valere i propri diritti nell’ambito della telefonia e recuperare i soldi che gli sono stati ingiustamente addebitati da un gestore telefonico, avere degli indennizzi per dei disservizi ricevuti, o costi per disattivazione in verità non dovuti.

Mai come adesso siamo strutturati per poter offrire questo servizio innovativo in grado di garantire ai nostri clienti una soluzione positiva e vero beneficio economico. Sempre più di questi tempi è vitale fornire dei veri servizi ai clienti ed ottenere dei risultati positivi tangibili e possiamo difenderti da:

  • Conteggi del traffico Eccessivi
  • Sollecito pagamento per una bolletta già pagata
  • Servizi non utilizzati ed erroneamente addebitati dalla compagnia telefonica

Riuscire a prendere la linea con la problema compagnia telefonica non è sempre semplice e a volte le risposte ottenute non soddisfano i tentativi di invio al gestore (talvolta per raccomandata con ricevuta di ritorno, valida come prova) una lettera di reclamo con i motivi della contestazione, a volte non portano ai risultati sperati.

AFFIDATI A DEI PROFESSIONISTI QUALIFICATI CHE RISOLVERANNO PER TE I PROBLEMI CON LE COMPAGNIE TELEFONICHE, FACENDO VALERE I TUOI DIRITTI

COSA POSSIAMO FARE PER TE

Nei nostri anni di attività ci è capitato di essere stati contattati da clienti ai quali era stato richiesto di pagare bollette telefoniche già pagate e che, nonostante avessero già provveduto ad inviare una copia delle bollette immediatamente successive a quella contestata sulle quali era indicato che le bollette precedenti (compresa quella contestata) risultavano pagate, non erano riusciti a risolvere il problema.  Così come i casi di addebito in bolletta di servizi non utilizzati (ad esempio un collegamento a Internet in seguito sospeso).

Lavoriamo per i clienti e non per le compagnie telefoniche. Pertanto se hai il dubbio sull‘importo di una bolletta telefonica, perché sembra che non rispetti gli accordi previsti nel contratto, se ti sembra di pagare troppo, se non stai ricevendo i servizi per cui stai regolarmente pagando, contattaci.

Analizzeremo gratuitamente tutti i documenti in tuo possesso e provvederemo ad attivare i reclami telefonici dovuti.
Non esiste nessuna azienda/associazione che gestirà per te il reclamo telefonico o le procedure per una conciliazione telefonica gratuitamente senza chiedervi nemmeno 1 euro. Anche le più valide associazioni di consumatori vi chiederanno giustamente almeno 35 euro per il costo della tessera annuale alla loro associazione nazionale. Noi lo facciamo gratis e ci prendiamo tutti i rischi amministrativi!

Ovviamente se otteniamo un risultato positivo della pratica con storno o recupero dell’importi previsti e degli indennizzi, andremo a prendere una % su tale importo (che definiremo prima di iniziare la tua pratica) così che tutto sia nero su bianco e tutti noi lavoreremo nel solo unico interesse comune di avere un risultato positivo!

Non sei ancora convinto? Guarda qui sotto tutti i video di testimonianze di decine di persone che hanno risolto i loro problemi di telefonia tramite il nostro supporto!

Contattaci ora

Acconsento alla politica sulla privacy

Iscrivimi a news utili sulle utenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti

  1. Commenta

    Avevo un contratto Wind con sim prepagata, mi viene offerto uno smartphone a 1 euro al mese per 30 mesi, dopo circa 26 mesi finisce la mia offerta sulla sim prepagata e Wind mi comunica che l’importo passada 10.80 euro a circa 25 euro mensili, che volendo potevo cambiare gestore. Lascio il numero di telefono attivato con Wind e pagamento delle chiamate e SMS secondo tariffe normali, ieri mi arriva un addebito di 130 euro per aver interrotto il servizio di “sim prepagata”, e questo faceva scattare la penale con addebito di questa cifra assurda dopo circa 25 mesi di pagamento ad 1 euro, nonostante l’attivazione del pagamento di un euro al mese continua in automatico su carta di credito. Ciò è possibile? non è un furto? come posso difendermi? grazie

    Permalink
    1. Commenta

      Gentile Emanuele, purtroppo queste cose capitano giornalmente. Quello che le consiglio di fare è fare un fax subito a Wind se ha un contratto come privato. Se fosse aziendale faccia una pec. Qui trova tutti i numeri di fax e PEC degli operatori telefonici: https://www.brokerperlatelefonia.it/vademecum-per-la-telefonia/

      Se non ha risposte e se la cosa non si risolve la possiamo aiutare con il nostro servizio di conciliazione telefonica e farle stornare il tutto: https://www.brokerperlatelefonia.it/problema-gestore-telefonico/

      Per qualunque cosa ci può telefonare allo 05711964248

      Permalink