Skip links

Le PEC (Posta Elettronica Certificata) di tutti gli Operatori Telefonici

Posta Elettronica Certificata di Tim, Vodafone, Fastweb, Wind, H3G, Infostrada

Posta Elettronica Certificata di Tim, Vodafone, Fastweb, Wind, H3G, Infostrada

Ormai ogni società ed ogni ditta individuale deve essere munita obbligatoriamente di PEC – (Posta elettronica Certificata)

Essa in termini di legge equivale ad una raccomanda con ricevuta di ritorno, deve essere inviata però da un indirizzo PEC ad un altro indirizzo PEC per avere valore legale, se tu invii dalla tua PEC un reclamo di qualunque tipo un indirizzo di posta elettronica che non è anche esso PEC tale comunicazione non avrà valore legale. La stessa cosa se tu invii dalla tua email NON PEC una email ad un indizzo PEC.

Nel caso invece di comunicazioni da PEC a PEC tale comunicazione ha un valore legale, inoltre il tuo provider di posta elettronica PEC ti fornirà la ricevuta di avvenuta consegna della tua email così che tu possa avere una prova e certificazione che il tuo messaggio è arrivato al destinatario.

La PEC sostituisce la raccomandata! Grande innovazione!

Questa diciamo che è stata ed è una grande innovazione per tutti, in quanto può evitare, come purtroppo sappiamo, enormi perdite di tempo alle Poste del proprio paese per inviare una raccomandata che tra l’altro non ci regalano, ma ci fanno pagare anche molto cara! Quindi poter evitare di spendere tempo e soldi è sicuramente un’innovazione eccezionale per tutti i cittadini. Usiamola!

Gli Operatori Telefonici si sono adeguati alla PEC?

Diciamo di si… ogni Operatore Telefonico si è dovuto munire obbligatoriamente di PEC sulla carta, ma tali PEC sono operative?  Non del tutto purtroppo!!

Che cosa significa?!  Significa che ognuno di noi può inviare un reclamo oltre che per fax anche per PEC, in quanto sino ad ora la cosa molto consigliata era di inviare oltre al fax anche una raccomanda con ricevuta di ritorno e tenere copia della ricevuta della raccomandata. Questo è già un passo in avanti nella digitalizzazione ed un aiuto verso cittadini ed aziende per risolvere questi problemi.  La maggior parte delle compagnie telefoniche rispondono a tali reclami od altro tipo di comunicazioni tramite PEC. Lo fanno a volte sia tramite la loro stessa PEC, tramite fax, tramite raccomanda o una semplice lettera a seconda di come loro sono organizzati internamente per la gestione di tali comunicazioni/reclami, ovviamente l’importante è che rispondano.

La cosa che purtroppo ad oggi non viene ancora permessa di fare ed è la cosa più grave, è di disdire un numero di cellulare, una sim dati od un numero di rete fissa o fax tramite PEC. Ad oggi tutti gli operatori telefonici, per disdire un numero di telefono, chiedono obbligatoriamente una raccomandata con ricevuta di ritorno!

Quindi mentre questa procedura viene sistemata e migliorata, ti consiglio di fare la tua protesta per questo qui  al Garante delle Telecomunicazioni Agicom, questo può fare la differenza in quanto se più persone fanno presente tale situazione il Garante deve porre rimedio. Ogni operatore telefonico deve permettere a chiunque sia proprietario di linee telefoniche di poterle disdire tramite PEC e si deve organizzare a riguardo affinché tale mezzo elettronico abbia valore legale per fare tale/i disdetta/e.

Dove posso trovare tutte le PEC degli Operatori Telefonici?

Sulla nostra pagina di Vademecum sulla telefonia puoi trovare tutte le PEC di tutti gli Operatori Telefonici: la PEC Vodafone, la PEC Tim, la PEC Wind/Tre, la PEC Fastweb, la PEC Iliad, ecc… Oppure puoi scaricare il pdf con tutte le pec delle compagnie telefoniche qui! 

Questo come segno di essere sempre dalla parte del cliente e fornire a tutti i cittadini ed aziende gli strumenti e le informazioni per poter venire fuori dal caos della telefonia. Se non ha la possibilità di scaricare il PDF, ti mettiamo qui tutte le PEC dei Gestori Telefonici:

PEC DI VODAFONE:          vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it

PEC DI TIM:                       telecomitalia@pec.telecomitalia.it

PEC DI WINDTRE SPA:     windtreitaliaspa@pec.windtre.it

Se desideri contattare il Servizio Clienti, la casella di Posta elettronica certificata a cui indirizzare la sua comunicazione è: servizioclienti155@pec.windtre.it

Se non possiedi una casella PEC può parlare con un operatore contattando il 155.

Per contattare il Servizio Clienti Aziende, invece, l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata da utilizzare è: customercarewindtrebusiness@pec.windtre.it

PEC DI H3G: CONSUMER: servizioclienti133@pec.h3g.it  BUSINESS: Servizioclienti139@pec.h3g.it

PEC DI FASTWEB:              fastwebspa@legalmail.it

PEC DI ILIAD:                          iliaditaliaspa@legalmail.it

PEC DI TISCALI:                 tiscali@legalmail.it

PEC DI TELETU:                  tele.tu@pocert.vodafone.it

Hai un Problema con Vodafone, Tim, Wind/Tre, Fastweb, Tiscali, od altro Gestore Telefonico?

Qualunque possa essere il tuo problema con una compagnia telefonica, noi ti possiamo aiutare a risolverlo con il nostro Team Tecnico che si occupa di questo! Gestiamo oltre 1.500 pratiche all’anno con risultato positivo a favore di privati ed aziende!

Hai un problema di penali/costi di recesso del gestore? 

La tua adsl non funziona più?   

Hai fatto una disdetta di una linea telefonica e continui a ricevere le fatture?

Per questi casi o per qualunque altra situazione possiamo aiutarti a risolvere la problematica!   Clicca qui e vai alla nostra pagina della risoluzione delle controversie contro le compagnie telefoniche!   Pagherai solo una % a risultato positivo raggiunto! 

Contattaci ora

Acconsento alla politica sulla privacy

Iscrivimi a news utili sulle utenze


Riguardo all’Autore: Matteo Calloni

Imprenditore e Consulente Aziendale. Fondatore ed Amministratore della società Broker per la Telefonia & Consulenza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti

    1. Commenta

      Salve Giuseppe, la rete Wind in alcune zone d’Italia non è ottima. Faccia reclamo al servizio clienti ed a mezzo PEC o Fax al gestore.
      In caso di nessuna assistenza cambi operatore. ps: Attenzione ad Iliad che utilizza ex ponti wind/tre.

      Permalink