Come Chiedere Risarcimento Danni Telecom per interruzione del servizio

Come Chiedere Risarcimento Danni Telecom per interruzione del servizio

risarcimento danni telecom interruzione servizio

Come si fa a chiedere un risarcimento danni Telecom per interruzione del servizio?

In questo articolo ti spiegherò come possiamo aiutarti a far valere i tuoi diritti contro Telecom o qualunque altro operatore telefonico.

Ci sono tanti problemi con Telecom/Tim, Fastweb, Vodafone, Wind/Infostrada o qualunque altro operatore telefonico, che possano causare vari disagi.

Linea internet non funzionante, telefono fisso bloccato, ritardi nell’attivazione della linea telefonica, ritardi sulla portabilità del numero, perdita del numero di telefono/fax e molti, molti altri.

Questi disservizi, specialmente se prolungati nel tempo, creano dei problemi molto grossi che giustificano una richiesta di risarcimento danni a Tim (Telecom) o a qualunque altro operatore telefonico.

Per molte aziende rimanere senza linea in entrata, senza internet o senza la possibilità di fare telefonate risulta in un danno economico grave che va oltre gli indennizzi che si possono ottenere con un semplice reclamo od una procedura di conciliazione.

In questi casi è possibile ottenere un risarcimento danni seguendo la giusta procedura legale dinanzi ad un giudice.

Risarcimento Danni Telecom/Tim, Vodafone, Fastweb, Wind/Tre, ecc.

Per fare una richiesta di risarcimento danni Telecom o altro operatore bisogna saper dimostrare che si sono subiti dei danni gravi causati dal disservizio di Telecom (Tim), Vodafone, Wind/Tre o qualunque altra compagnia telefonica.

Ci sono delle casistiche che potranno rientrare in una richiesta di risarcimento danni e altre che invece non sono sufficientemente gravi da richiedere la presenza di un giudice ma che comunque saranno portate davanti ad un arbitro imparziale, in questo caso si parla di conciliazione.

Sia in un caso che nell’altro tu potrai far valere i tuoi diritti e cancellare qualunque fattura non dovuta ed ottenere un indennizzo, quindi ricevere denaro, per i disservizi ricevuti.

Questi sono alcuni esempi di situazioni che potrebbero ottenere un risarcimento danni:

  • Malfunzionamenti, disattivazione o impossibilità ad utilizzare la connessione internet necessaria per lavorare.
  • Linea telefonica in entrata ed in uscita non funzionante che causa una perdita di clienti.
  • Linee telefoniche bloccate che causano disagi e perdite finanziarie all’azienda.

Queste sono solo alcune delle più comuni problematiche che causano danni finanziari alle aziende.

Quando non si è in grado di dimostrare il danno finanziario è però sconsigliato chiedere un risarcimento danni ma noi possiamo comunque aiutare te e la tua azienda ad ottenere un indennizzo in base a quello che è stato stabilito dal garante delle comunicazioni sulla qualità del servizio degli operatori telefonici.

In questo video ti spiego come possiamo chiedere un risarcimento danni Telecom Interruzione Servizio!

Reclamo Tim Fisso e Risarcimento Danni Telecom

Per chiedere un risarcimento danni Telecom/Tim ad un operatore telefonico bisogna fare alcune azioni prima di poter apparire davanti ad un giudice.

La prima cosa da fare è un reclamo Tim Fisso fatto in modo formale.

Nel nostro articolo intitolato “Come fare un reclamo ad un gestore telefonico” descriviamo l’intera procedura da seguire passo passo.

Questo punto è importante perché ci da uno strumento da usare per farsi ascoltare dall’operatore telefonico.

Se il disagio è tuttora presente, come ad esempio una linea che non funziona od un numero bloccato, CONTATTACI SUBITO, avvieremo la procedura d’emergenza per riottenere la linea attiva così da farti riavere internet o il numero telefonico funzionante.

Successivamente a questo raccogliete tutte le evidenze in vostro possesso del danno finanziario che l’interruzione della linea vi ha causato.

Solo con delle prove tangibili il giudice potrà esprimersi in vostro favore.

Se vogliamo percorrere questa strada è fondamentale dimostrare la perdita di fatturato dall’anno procedente a quello in questione.

Infine, se non l’avete ancora fatto, contattateci in modo che noi possiamo valutare la situazione e consigliarvi in maniera totalmente neutrale.

Scriveteci tutti i dati e noi vi ricontatteremo entro 24 ore per dirvi se ci sono gli estremi per chiedere i danni alla compagnia telefonica o se è meglio agire diversamente. 

Abbiamo tanti strumenti da sfruttare per far valere i tuoi diritti!

Risarcimento Danni Telecom Interruzione del Servizio

Causa Civile

Ci sono 2 strade percorribili molto diverse che puoi intraprendere nel caso in cui tu voglia fare una causa civile contro la compagnia telefonica e richiedere i danni, in quanto magari ti ha lasciato oltre 1 mese senza numero telefonico ed internet:

  1. Hai una ditta individuale?

    In questo caso possiamo richiedere fino a 5.000 EURO di danni al gestore gestendo il tutto tramite il giudice di pace della tua zona/provincia.
    Ovviamente dobbiamo fornire tutte le prove della perdita del fatturato e del danno causato dalla compagnia.
  2. Se non hai un Ditta Individuale, Tim, Vodafone ecc ti obbligano ad andare a Milano a fare la causa civile.

    Questa strada è consigliata solo nel caso in cui si parli di ingenti danni, a mio avviso non meno di 10.000 EURO – DIMOSTRABILI CON DELLE CHIARE PROVE.

    Viceversa si rischia di avere ulteriori spese e beffe.

    Inoltre sconsigliamo di affidare ad un legale in quanto raramente conoscono la materia, la telefonia in generale e le condizioni contrattuali degli operatori telefonici.

    Noi possiamo fornire anche perizie tecniche specifiche che dia avvaloramento alla causa.

Noi ci occupiamo molto volentieri del primo caso.

Quindi siamo specializzati per fare causa civili per Ditte Individuali tramite giudice di Pace o scrivere perizie per Società che vogliamo andare a fare causa a Milano.

Dove seguiamo la pratica noi, anche lì lavoriamo solo a risultato raggiunto!

Risarcimento Danni Telecom: Perché Affidarsi Noi per Chiedere un Rimborso

Moltissime persone nel corso degli anni hanno scelto di affidarsi a Broker per la Telefonia per gestire i loro reclami e richieste di risarcimento danni Telecom nei confronti dei vari operatori telefonici.

Questa esperienza ci ha permesso di ottenere risultati garantiti al 100% gestendo correttamente tutte le insidie burocratiche.

Gestiamo oltre 150 pratiche al mese in tutta Italia con esito positivo!

Ecco alcuni esempi di risultati recenti ottenuti:

  • Abbiamo gestito il contenzioso di un’azienda contro Tim ottenendo la cancellazione di una fattura di 3.700€ ed un rimborso di 441€.
  • Abbiamo gestito il contenzioso di un’azienda contro Wind/Tre ottenendo ben 2.698€ di rimborso.
  • Per 3 nostre aziende, un negozio di Ottica, una Pasticceria ed un Ristorante, che avevano ricevuto tutti grandi disservizi da Tim che li aveva lasciati senza numero telefonico, senza internet e quindi senza Pos abbiamo curato per loro una pratica ad hoc ed ottenuto oltre 1.500 euro di rimborso cadauno!

    Ovviamente abbiamo anche curato la loro pratica per portarli lontani da Tim visto tutti i disservizi che gli aveva causato.

    Adesso sono sereni e soddisfatti ed usufruiscono il servizio di fonia ed internet da altro operatore di telefonia fissa.

Contattaci Subito se Devi Fare un Reclamo o Chiedere un Risarcimento Danni Telecom per interruzione del servizio!

Riempi il modulo qui sotto spiegandoci qual’è la tua difficoltà e verrai ricontattato entro 24 ore.

Compila il form e inviaci la tua richiesta. Oppure Contattaci 0571 1964248
  • Indica la tua Provincia di Residenza
  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.

Le nostre guide divise per operatore:


Potrebbe interessarti anche:


Iscriviti al nostro canale YouTube

Riguardo all’Autore: Matteo Calloni
Fondatore ed Amministratore di Broker per la Telefonia & Consulenza SRL.
Presidente dell’Associazione Broker Telefonici Italiani e Creatore del Brokeraggio Telefonico in Italia.
Broker Telefonico ed Energetico dal 2006.
Esperto Antitruffe Telefoniche ed Energetiche.
Creatore dell’Unico Esame Ufficiale per diventare Utility Manager.
Imprenditore, Consulente Aziendale, Esperto in Marketing Online.


Lascia Un Commento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *